WhatsApp: mai più nei gruppi senza saperlo!

WhatsApp: mai più nei gruppi senza saperlo!

Essere aggiunti a un Gruppo WhatsApp è diventato a volte un vero incubo, soprattutto quelli composti da decine di persone che inviano in continuazione messaggi, immagini e video. Esiste una soluzione per non ricevere una notifica ogni trenta secondi: silenziare il gruppo. Una seconda alternativa può essere di uscire dal gruppo WhatsApp, ma alcuni nostri amici potrebbero offendersi. Finalmente WhatsApp ha annunciato una importante novità sulle impostazioni della Privacy: da oggi sarà possibile stabilire da chi farsi aggiungere in un Gruppo evitando aggiunte di spam che sono state un punto dolente per molti utenti.
Con la nuova impostazione di Privacy nel sistema di invito ai Gruppi, gli utenti avranno un maggiore controllo e potranno decidere chi può aggiungerti: tutti, solo i propri contatti o nessuno. Per limitare l’adesione di nuovi Gruppi su WhatsApp, ci sarà quindi l’impostazione di Privacy specifica a cui è possibile accedere andando su Account >Privacy >Gruppi dal menù delle impostazioni di WhatsApp e quindi selezionare una delle tre opzioni disponibili sullo schermo. Se si seleziona l’opzione “Nessuno”, si dovrà approvare la partecipazione a tutti i Gruppi WhatsApp a cui si è invitati tramite un invito in una chat individuale (l’invito scade dopo tre giorni dal suo ricevimento); l’opzione “I miei contatti” consentirà agli utenti che hai nella tua rubrica di aggiungerti ai gruppi mentre l’opzione “Tutti” non aggiungerà alcuna restrizione.
Il motivo della nuova impostazione è evidente e va al di là degli scherzi e dell’ironia sui Gruppi: in questo momento chiunque può aggiungerci a un gruppo e tutti gli altri componenti potranno visualizzare il nostro numero di telefono alla faccia della Privacy e della riservatezza. La nuova funzionalità è attualmente in fase di rilascio e, come sottolineato da WhatsApp, ci vorranno ancora alcune settimane prima che l’opzione sia disponibile per tutti. Vi ricordiamo comunque di aggiornare l’app all’ultima versione: la nuova funzione richiede infatti l’ultima versione di WhatsApp per essere attivata.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Puoi richiedere qualsiasi tipo di informazioni compilando questo modulo.
La richiesta online è puramente indicativa e in nessun modo vincolante.